Feed RSS

Ci sono anche io

E cosi’ e’ ufficiale, ci sono anche io.

Si sentiva, eh, la mancanza del ottantunoquarantamila blog che parla di cose che non interessano a nessuno tranne forse mia madre (ma non ci giurerei).

Eppure sento che non posso esimermi dall’aggiungere la mia al coro delle voci nel web, dal dare il mio contributo con l’ennesima banalita’ riguardante fallimenti di coppia, problemi coi figli, rogne sul lavoro, paturnie esistenziali.

Ecco, ve lo dico: io sono una persona pesante. Non che mi lamenti particolarmente, ma sono cosi’, prendo tutto troppo sul serio. Quindi se non vorrete leggermi vi capiro’, nemmeno io mi sto simpatica il piu’ delle volte.

Se siete ancora li, allora vi dico anche questo: sono incazzata. Parecchio.

Perche’ non sono piu’ una bambina ma mi capita spesso di pensare come una bambina, e poi pero’ arriva la me “adulta” e mi sgrida e allora torno a pensare come una vecchia.

Ecco, io sono parecchio arrabbiata con quella me li’. Che se ci penso bene ha una voce che assomiglia molto a quella di mio padre e mia madre messi insieme e proprio loro, che non sono mai andati d’accordo in quarant’anni di matrimonio, si mettono a fare comunella solo quando si tratta di farmi la predica.

E quella voce li mi dice di pensare alle cose serie, alle responsabilita’, eccetera eccetera.

E io sono trent’anni che seguo quella voce, e ora, come diceva Forrest Gump, sono un po’ stanchina.

Che sono troppo vecchia per stare ancora coi piedi per terra.  Che passo troppo poco tempo a fare quello che mi piace, e la maggior parte e fare quello che piace agli altri, e anche per questo sono troppo vecchia.

Che, parafrasando Billy Cristal in Harry ti presento Sally, quando vuoi passare il resto della vita a fare quello che ti piace, vuoi che il resto della vita cominci prima possibile.

Annunci

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Casa LaLaiza

Riflessioni strettamente personali e quotidiane su figli, uomini, musica, danza, teatro, ecologia, psicologia, letteratura, arte, giochi e tante altre diavolerie a cui nessuna donna dovrebbe mai rinunciare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: